Ricerca libera:   
Studio Associato Montelatici Consulenza del lavoro Amministrazione del personale - Diritto del lavoro - Legislazione Sociale - Relazione vertenze sindacali
Area Riservata:
UserID
Password
<< AGOSTO 2022 >>
lun mar mer gio ven sab dom
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31

Novitą

Prosecuzione smart working in modalitą agevolata
In sede di conversione del "Decreto Riaperture" (DL n. 52/2021), da parte della Legge n. 87...
Congedo obbligatorio di paternitą
Nel 2020 il congedo obbligatorio dal papà salirà a 7 giorni e sarà usufruibile entro i...
da Gennaio "durc fiscale" per gli appalti
La norma, contenuta nell'articolo 4 del decreto legge 124/2019 convertito dalla legge 157/2019 e pubblicato sulla...

Notizie

Auto aziendale - Il datore di lavoro deve sapere chi guida il veicolo;

 

La Cassazione, con Sentenza 8/6/2009, n. 13129, ha affermato che in tema di violazioni alle norme del Codice della Strada, con riferimento alla sanzione pecuniaria inflitta per l'illecito amministrativo previsto dal combinato disposto degli artt. 126 bis c. 2 penultimo periodo, e 180 c. 8, del Codice della Strada, il proprietario del veicolo, in quanto responsabile della circolazione dello stesso nei confronti delle pubbliche amministrazioni non meno che dei terzi, è tenuto sempre a conoscere l'identità dei soggetti ai quali ne affida la conduzione (secondo Cass. 9852/09 e 9847/09 l’identità del conducente si ricava dai turni di servizio), onde dell'eventuale incapacità d'identificare detti soggetti necessariamente risponde, nei confronti delle une per le sanzioni e degli altri per i danni, a titolo di colpa per negligente osservanza del dovere di vigilare sull'affidamento in guisa da essere in grado di adempiere al dovere di comunicare l'identità del conducente.

 

 

 

  
Studio Associato Montelatici - Consulenza del lavoro - P.IVA 07413060968
Corso Sempione, 40 20154 Milano - Tel. centr. 02-31.13.10, 02-31.27.70 fax 02-34.51.439 - © 2013 - created by www.mavilab.it